IL PARCO DEL POLLINO E LA COSTA DI MARATEA

Tour a piedi in Basilicata di 5 giorni e 4 notti con partenza dal cuore del Parco Nazionale del Pollino e arrivo a Maratea, la perla del Tirreno.
Informazioni su questa esperienza

5 GIORNI / 4 NOTTI

Basilicata

A PARTIRE DA 440 €

Da 9 a 16 partecipanti: 440 €
Da 5 a 8 partecipanti: 540 €
Da 2 a 4 partecipanti: 650 €

16 partecipanti max

35 KM

LIVELLO MEDIO / ALTO

Calendario partenze

Tutti i giorni del 1 giugno al 31 ottobre
Una traversata del Parco Nazionale del Pollino, un suggestivo massiccio circondato da valli colorate e torrenti che scorrono in basso.

Vedrete panorami fatti di montagne rocciose, che preservano nel tempo i migliori esempi del raro Pino Loricato.

L’ultima tappa vi porterà sulla costa tirrenica: a Maratea godrete di una vista unica sul Golfo di Policastro.

Giorno 1

Arrivo indipendente nel Parco Nazionale del Pollino (2 ore di auto dall’aeroporto più vicino) e sistemazione in albergo a Terranova del Pollino. Facile escursione nel villaggio, cena e pernottamento.

Giorno 2

Dislivello: 680 m
Durata: 6 ore
Lunghezza: 12 km

Escursione nel “cuore” del Parco del Pollino. Si seguirà un percorso attraverso il bosco lungo la “Rueping”. Questa è una linea ferroviaria austriaca abbandonata che è stata utilizzata, nel 19 ° secolo, per i treni che trasportavano tronchi d’albero. Dopo aver superato un piccolo lago chiamato “Lago Fondo” si arriva a Pietra Castello (1750 m.), dove potrete vedere il primo Pino Loricato. Da qui si prosegue fino alla Grande Porta del Pollino a 1958 m., su fino a Serra di Crispo (mt. 2056) noto come il “Giardino degli Dei”.
Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

Giorno 3

Dislivello: 800 m
Durata: 6/7 ore
Lunghezza: 18/20 km

Il Monte Pollino (2.248 m. slm), è la vetta Centrale del Parco Nazionale del Pollino. Si raggiunge la cima con una bella escursione panoramica che permette di aprire lo sguardo su gran parte dell’Italia Meridionale.
Si sale su praterie punteggiate dagli intensi colori di fiori della fascia montana ed ammirare splendidi esemplari di Pino Loricato, specie arborea che in Italia vive solo nel Pollino.
In annate particolarmente fredde e nevose, nella dolina in vetta si accumula un grosso nevaio che, se le condizioni climatiche lo consentono, può conservarsi fino a metà estate (nel 2013 superò il 15 agosto).
Cena e pernottamento a Rotonda.

Giorno 4

Dislivello: 300 m
Durata: 3 ore
Lunghezza: 5 km

Trasferimento a Maratea e sistemazione in hotel.
Escursione al Monte San Biagio (statua del Redentore), con un panorama mozzafiato su scogliere e calette lungo la costa.
Si scende a piedi lungo un sentiero lastricato che conduce al centro storico.
Tempo libero per godersi il centro di Maratea.
Cena e pernottamento.

Giorno 5

Colazione, trasferimento alla stazione di Maratea e fine dei servizi.

Ti piacerebbe vivere questa esperienza?

Compila il form a destra per richiedere maggiori informazioni: ti risponderemo nel minor tempo possibile.

Accettazione Privacy Policy

3 + 14 =